• Panoramica
  • Itinerario
  • Recensioni

Questo itinerario offre un viaggio avvincente attraverso alcune delle città più affascinanti e storiche della Cina, offrendo una ricca panoramica della cultura, dell'architettura e dei paesaggi del paese.

Si inizia a Pechino, dove i viaggiatori hanno del tempo libero per ambientarsi dopo l'arrivo e godersi una cena libera. Il secondo giorno è dedicato alla scoperta della Città Proibita e della Collina del Carbone, seguite dalla visita al Palazzo d'Estate. Il terzo giorno porta una visita alla Grande Muraglia Mutianyu e alla Piazza Tian’anmen, con una passeggiata nel quartiere Qianmen. Il quarto giorno si parte per Xi'an, visitando il Tempio del Cielo prima di prendere il treno per Xi'an, dove si cena e pernotta.

Il quinto giorno è un'immersione nell'antica cultura di Xi'an, con una visita all'Esercito dei Guerrieri di Terracotta e alla Grande Moschea, seguita da una passeggiata nel quartiere musulmano. Il sesto giorno porta i viaggiatori a Pingyao in treno veloce, per esplorare i suoi tesori storici e culturali. Il settimo giorno si completa la visita a Pingyao e si parte per Taiyuan, dove si cena e pernotta.

L'ottavo giorno si vola a Shanghai, dove si passeggia lungo il Bund e la via Nanchino. Il nono giorno offre una panoramica della vecchia Shanghai, con visite al Giardino del Mandarino Yu, al Tempio del Buddha di Giada e al quartiere Xintiandi. Infine, il decimo giorno segna la fine del viaggio con il trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno.

Itineraries

Giorno 1

Pechino

Pasti liberi. Arrivo all’aeroporto di Pechino.
Trasferimento collettivo in albergo. (Check-in previsto dopo le ore 14). Tempo a disposizione per assuefarsi al fuso orario.
Cena libera. Pernottamento.

Giorno 2

Pechino

Prima colazione in albergo. Mattina visita guidata della città di Pechino, cominciando dalla celebre Città Proibita, che con le sue 9,999 sale si estende su un’area di circa 7 kmq, è il massimo esempio di architettura classica cinese. Salita sulla Collina del Carbone per ammirare il panorama della città vecchia di Pechino. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio trasferimento in periferia nord-ovest di Pechino, visita del Palazzo d’Estate, residenza estiva imperiale sin dal 1135. Cena a base di anatra laccata pechinese in ristorante locale.
Dopo cena trasferimento in albergo. Pernottamento.

Giorno 3

Pechino

Prima colazione in albergo. Mattina partenza con auto per la visita della Grande Muraglia Mutianyu (funivia inclusa).
Pranzo semplice durante le escursioni. Nel pomeriggio rientro in città , visita della Piazza Tian’anmen,situata nel cuore di Pechino, è una delle piazze più grandi al mondo e un'icona della Cina. Conosciuta anche come Piazza della Porta della Pace Celeste, è un luogo di grande importanza storica e culturale.
Si prosegue per il quartiere pedonale Qianmen. Camminando lungo la via Qianmen, si può ammirare l'architettura tradizionale cinese mescolata con influenze occidentali. Gli edifici storici presentano facciate colorate e ornamenti tradizionali, creando un'atmosfera affascinante e pittoresca. Ci sono anche numerosi negozi di articoli tradizionali cinesi, come abbigliamento, artigianato, gioielli e souvenir.
Rientro in albergo, cena libera e pernottamento.

Giorno 4

Pechino – Xi’an

Prima colazione in albergo. In mattina check-out dall’albergo.
Partenza per la visita al Tempio del Cielo, in origine enorme parco per i solenni riti religiosi e divinatori eseguiti dal Figlio del Cielo dal 1420. Pranzo in ristorante locale. Dopo pranzo trasferimento in stazione ferroviaria, partenza in treno veloce per Xi’an (circa 4,5 ore). Arrivo a Xi’an, trasferimento in hotel passando in auto la cinta muraria illuminata di Xi’an.
Cena a set menù occidentale in hotel e pernottamento.

Giorni 5

Xi'an

Prima colazione in albergo. In mattina inizia il viaggio attraverso la campagna per la visita del maestoso Esercito dei Guerrieri di terracotta, posto a guardia della sepoltura dell’imperatore e composto da oltre 8,000 statue a grandezza naturale. Pranzo a base di tipici ravioli in ristorante.
Nel pomeriggio visita della Grande Moschea nella città vecchia di Xi’an, l‘unica moschea in stile giardino cinese nel mondo. Passeggiata al bazar del quartiere musulmano, dove sorgono vari ristoranti degli spuntini tipici e bancarelle di souvenir.
Durante il trasferimento in hotel, si può vedere da auto la maestosa Torre di Campana. Cena libera.

Giorno 6

Xi’an – Lhasa (Elevation: 3650m)

Prima colazione in albergo. Trasferimento all’aeroporto, volo per Lhasa (circa 2,5 ore). Arrivo e incontro con la guida locale in inglese. Trasferimento in hotel. Pranzo libero. Tempo a disposizione per assuefarsi all’altitudine. Cena e pernottamento.

Giorno 7

Lhasa

Prima colazione in albergo. Giornata interna per la visita del centro di Lhasa: il Palazzo del Potala, questa struttura architettonica unica, costruita sulle pendici dell'Himalaya, è stata la residenza tradizionale dei Dalai Lama, i leader spirituali del Tibet. Con le sue maestose torri, sale cerimoniali, cappelle e affreschi decorativi, il Palazzo del Potala incanta i visitatori con la sua bellezza e la
sua ricchezza artistica. All'interno, scoprirete tesori culturali e religiosi, tra cui statue sacre, tangka (pitture su tessuto) e manoscritti antichi.
Oltre alla sua importanza spirituale, il Palazzo del Potala offre anche una vista panoramica mozzafiato sulla città di Lhasa e sulle montagne circostanti. Il Norbulingka, che significa "giardino dei gioielli", è un vasto complesso di giardini, palazzi e templi situato ai piedi dell'Himalaya. È stato costruito nel XVIII secolo come residenza estiva per i Dalai Lama e per ospitare importanti eventi religiosi e culturali. Il Tempio del Jokhang è un antico complesso religioso che risale al VII secolo. La sua architettura tradizionale tibetana, con i suoi tetti colorati, le pagode e le statue sacre, lo rende un vero gioiello artistico.
All'interno del tempio, potrete ammirare numerose statue di Buddha, oltre a preziosi dipinti murali, tangka e oggetti religiosi.
Molti pellegrini si recano qui per pregare e fare offerte, creando un'atmosfera spirituale e devota. Il Tempio del Jokhang è anche il punto di partenza per il famoso percorso di pellegrinaggio chiamato Barkhor. Questo antico percorso circonda il tempio e offre l'opportunità di immergersi nella vita quotidiana e nella cultura tibetana, con bancarelle che vendono oggetti religiosi, tessuti tradizionali e souvenir. Pranzo in ristorante locale durante escursioni. Cena e pernottamento.

Giorno 8

Lhasa

Prima colazione in albergo. Giornata interna per la visita dei degli intorni di Lhasa: il Monastero di Drepung si estende su un'ampia area e offre una vista spettacolare sulla valle circostante. Fondata nel XV secolo, questa antica struttura monastica è stata un importante centro di studio e pratica del buddismo tibetano. Il monastero è famoso per la sua architettura affascinante, con i suoi edifici bianchi che si ergono maestosamente sulla collina. Al suo interno, potrete ammirare numerose sale di preghiera, templi e cortili, decorati con affreschi colorati, statue sacre e tangka. Il Monastero di Pabongka è stato fondato nel XIV secolo ed è considerato un luogo di grande importanza per la tradizione Gelug del buddismo tibetano. All'interno del monastero, potrete esplorare le diverse sale di preghiera, i templi e le cappelle, ognuna delle quali ospita statue sacre, tangka e altari adornati. Qui potrete assistere alle cerimonie religiose e osservare i monaci che si dedicano alla meditazione e alla pratica spirituale. Il Monastero di Sera è noto per la sua atmosfera serena e la sua bellezza architettonica. La sua fondazione risale al XV secolo ed è stato un importante centro di studio, contemplazione e pratica religiosa. Il monastero è famoso per la sua scuola di dialettica buddista, dove i monaci si impegnano in dibattiti filosofici animati e stimolanti. Pranzo in ristorante locale durante escursioni. Cena e pernottamento.

Giorno 9

Lhasa – Tsedang (Elevation: 3560m)

Prima colazione in albergo. Partenza con auto privato per Tsedang (150km, circa 2,5 ore). Durante il percorso visita del Monastero Samye, situato nella valle del fiume Brahmaputra, il Monastero di Samye si distingue per la sua architettura unica e suggestiva. È stato il primo monastero buddista fondato in Tibet e rappresenta un importante centro di insegnamento e pratica spirituale. Pranzo in ristorante locale durante escursioni. Nel pomeriggio visita dello Yongbulakang, è considerato il primo palazzo del Tibet, risalente al VII secolo d.C. Secondo la leggenda, il re Songtsen Gampo, uno dei sovrani più importanti nella storia del Tibet, commissionò la costruzione di Yongbulakang come residenza estiva per la sua sposa, la principessa cinese Wencheng. Il palazzo si trova su una collina e offre una vista panoramica sulla valle circostante. La sua architettura riflette una combinazione di stili tibetani, cinesi e indù, e presenta elementi distintivi come torri, cortili e decorazioni artistiche. Cena e pernottamento.

Giorno 10

Tsedang – Gyantse (Elevation: 4000m)

Prima colazione in albergo. Partenza con auto privato per Gyantse (328km). Durante il percorso passa il Lago Yamdrok e il Karola Glacier. Visita del Monastero Pelkor Chode e la Pagoda di Dieci mila Buddha. Pranzo in ristorante locale durante escursioni. Cena e pernottamento.

Giorno 11

Gyantse – Xigatse (Elevation: 4000m+)

Prima colazione in albergo. Partenza con auto privato per Xigatse (100 km). Visita del Monastero Shalu. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita guidata al Monastero di Tashilhunpo, spesso chiamato anche Palazzo Bianco, è uno dei monasteri più importanti e rinomati del buddismo tibetano. Fondato nel 1447 dal primo Dalai Lama, Gendun Drup, il Monastero di Tashilhunpo è stato a lungo la sede del Panchen Lama, la seconda figura più importante del buddismo tibetano dopo il Dalai Lama.
Il monastero è un centro di studio, contemplazione e pratica religiosa. L'architettura del monastero è maestosa e affascinante. Il suo complesso si sviluppa su diverse aree, tra cui il Palazzo Bianco, che ospita le camere e le sale di preghiera del Panchen Lama, e il Kelsang Temple, che contiene una grande statua di Maitreya Buddha alta oltre 26 metri. Una passeggiata lungo la Via della libertà. Cena e pernottamento.

Giorno 12

Xigatse – Lhasa

Prima colazione in albergo. Rientro a Lhasa con auto, ammirando i bei paesai del Mt. Xuegra (Elevation: 5411) e la prateria
settentrionale del Tibet. Pranzo semplice durante il percorso. Arrivo in hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 13

Lhasa – Shanghai

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto, partenza con volo per Shanghai con la coincidenza a Xi’an o Chengdu.
Pranzo libero. Arrivo e trasferimento in hotel. Cena libera. Pernottamento.

Giorno 14

Shanghai

Prima colazione in albergo. Mattina una passeggiata lungo il Bund, il viale che mostra la Shanghai dei primi anni’30. Visita guidata di Shanghai iniziando dalla città vecchia con il bazar, dove si trova al centro il Giardino del Mandarino Yu. Pranzo a base di tipici Dim-Sum in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per la visita del Tempio del Buddha di Giada. Una sosta al quartiere Xintiandi, un angolo della vecchia Shanghai coloniale che negli ultimi anni è stata rinnovato, pur mantenendo lo stile
architettonico tipico del passato, diventando un quartiere pedonale alla moda ricco di ristoranti, bar, musei, installazioni artistiche, gallerie d'arte, botteghe ed accattivanti negozi. Resto tempo libero lungo la via Nanchino per lo shopping. Cena libera e pernottamento.

Giorno 15

Shanghai – Partenza

Prima colazione in albergo. Camera a disposizione fino alle 12:00. In tempo utile trasferimento in aeroporto. Fine di viaggio in Cina

There are no reviews yet.

Sii il primo a recensire “CINA CLASSICA E TIBET – 15 Giorni/14 Notti”

The maximum upload file size: 10 MB. You can upload: image. Links to YouTube, Facebook, Twitter and other services inserted in the comment text will be automatically embedded. Drop files here